Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFantacalcio.it

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFantacalcio : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFantacalcio -

PianetaTV
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VA DOVE TI PORTA IL BONUS- 34.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- DONNARUMMA (MILAN-Benevento)= Sfumata definitivamente la possibilità di rimontare per un posto Champions, i rossoneri devono adesso difendere il piazzamento Europa League. Nella prossima giornata, il Milan dovrà necessariamente tornare alla vittoria contro un Benevento che attende solo la matematica per avere la certezza di retrocedere. A “San Siro” non ci sarà storia, troppo forte la formazione di Gattuso per i sanniti. Donnarumma dovrebbe ottenere un clean sheet.

2- HANDANOVIC (Chievo-INTER)= La vittoria con il Cagliari ha ridato convinzione nei propri mezzi e ossigeno ai nerazzurri, tuttavia Roma e Lazio non sono cadute nel turno infrasettimanale e hanno mantenuto il punto di vantaggio proprio sui meneghini. Il calendario propone alla squadra di Spalletti un’altra squadra che sta lottando per la salvezza, ovvero il Chievo. I clivensi sono una squadra molto fisica, che fa della difesa la propria arma migliore. Handanovic non dovrebbe essere impensierito più di tanto nella sfida del “Bentegodi”.

3- ALISSON (Spal-ROMA)= La semifinale di andata di Champions League è alle porte ed sarà quasi impossibile non avere già la testa a quel match per i giallorossi. La squadra di Di Francesco potrebbe pagare a caro presto il fatto di non prestare la dovuta attenzione contro le cosiddette “piccole”; la SPAL è una squadra che sta dimostrando di valere la categoria, specialmente tra le mura amiche. Il portiere brasiliano, come sempre, merita di essere impiegato titolare nella vostra formazione.

4- DRAGOWSKI (Sassuolo-FIORENTINA)= Dopo una striscia importante di vittorie consecutive è arrivata anche una sconfitta per i gigliati. Ripartire già dalla gara contro il Sassuolo è l’imperativo di mister Pioli. I neroverdi hanno ottenuto una fondamentale vittoria salvezza sul campo dell’Hellas, giocheranno quindi più sciolti contro una squadra di livello superiore come quella toscana. L’estremo difensore polacco (Sportiello sarà squalificato) non passerà un pomeriggio paragonabile alla serata contro la Lazio.

5- BUFFON (JUVENTUS-Napoli)= È il match che tutti stanno aspettando, è Juventus-Napoli. Ci si gioca una stagione e ai bianconeri, tutto sommato, andrà bene anche il pari, dati i quattro punti di vantaggio sui partenopei. La squadra di Allegri ci ha abituato a non sbagliare questo tipo di match, specialmente all’Allianz Stadium, difficilmente il Napoli riuscirà a portare a casa i tre punti. La gara non promette molti gol, complice la tattica della compagine piemontese. Per Buffon potrebbe anche arrivare un clean sheet.

6- PERIN (GENOA-Hellas Verona)= I rossoblù hanno già messo in cascina la propria salvezza, ma la matematica non è ancora arrivata, di conseguenza battere il Verona darebbe la certezza finitiva agli uomini di Ballardini. Al “Ferraris” arriva un Verona in piena difficoltà sofferente di “mal di trasferta”. I liguri sono nettamente superiori ai gialloblù e dovrebbero avere la meglio. Consigliamo l’impiego del buon Perin.

7- CRAGNO (CAGLIARI-Bologna)= La gara contro l’Inter, con ogni probabilità, è stata disputata dai sardi con fare disfattista, considerando che le chance di portar via dei punti da “San Siro” erano poche. Contro il Bologna, mister Lopez schiererà, quindi, una formazione decisamente riposata e completa. Il Bologna, già ampiamente salvo, non ha nulla da chiedere a questo campionato, i sardi sono favoriti. L’Uomo Cragno dovrebbe ottenere un buon fantavoto.

8- BIZZARRI (UDINESE-Crotone)= Cresce ancora la serie di sconfitte consecutive dei bianconeri, contro il Napoli, infatti, la striscia negativa è salita a quota dieci. Per arrestare questa terribile statistica, mister Oddo dovrà imporre ai suoi la stessa mentalità messa in campo contro il Napoli nel turno infrasettimanale. Avere la meglio sul Crotone non sarà di certo un’impresa titanica, dati gli scarsi risultati in trasferta della squadra di Zenga. L’estremo difensore argentino non andrà oltre il singolo punto di malus subito.

9- STRAKOSHA (LAZIO-Sampdoria)= Il turno infrasettimanale ha messo a nudo parecchie difficoltà difensive dei biancocelesti, ma allo stesso tempo ha fatto vedere tutta la tenacia e la qualità offensiva degli uomini di Inzaghi. Per aver ragione di una Sampdoria in odore di Europa occorrerà avere una stabilità maggiore rispetto a quella messa in campo contro i viola, sotto questo aspetto è ottimo il rientro in difesa di capitan Radu. Il portiere albanese non dovrebbe portare a casa un brutto fantavoto.

10- BERISHA (ATALANTA-Torino)= Resta ancora speranza per i bergamaschi per ciò che concerne il discorso Europa League. Battere il Toro non sarà semplice, anche se i granata non possono più raggiungere nessun obbiettivo. La formazione di Mazzarri è concepita per aggredire l’avversario e nonostante un Belotti in forma pessima, non si prospetta un pomeriggio semplice per i nerazzurri. L’estremo difensore albanese al massimo subirà un punto di malus.

11- REINA (Juventus-NAPOLI)= Clamorosamente il Napoli è ancora lì, a -4. Sarà difficile portare a casa il titolo, ma una possibilità di trionfo è ancora aperta. Contro la Juventus non aspettiamoci il solito Napoli che gioca la palla a proprio piacimento, anzi, immaginiamo che mister Sarri proporrà una formazione che giocherà in maniera più attendista rispetto all’insoddisfacente gara d’andata. Una cosa è certa, vedremo più spettacolo negli spalti che in campo. Reina potrebbe non andare oltre il singolo punto di malus.

12- MIRANTE (Cagliari-BOLOGNA)= Come volevasi dimostrare è arrivata una sconfitta in quel di “Marassi”, però è anche vero che fino al novantesimo la compagine rossoblù è stata in partita con un atteggiamento non troppo disinteressato. Aspettiamoci una sorta di replica anche nel prossimo turno. La “Sardegna Arena” sarà una bolgia e darà una spinta alla formazione casalinga, la quale è in disperata ricerca di punti. Così come nel turno infrasettimanale, potremmo assistere ad una gara dalle poche emozioni.

13- MERET (SPAL-Roma)= È salita a otto la striscia di risultati utili consecutivi messa a segno dalla squadra di Semplici, ma il discorso salvezza è più acceso che mai. Gli spallini hanno un solo punto di vantaggio dal Crotone e sabato, al “Mazza, arriverà una Roma che necessita punti europei. I giallorossi potrebbero avere la mente inebriata dall’imminente semifinale di Champions League contro il Liverpool, ciò potrebbe giovare ad Antenucci&Co. nel corso del match. Meret potrebbe portare a casa un solo punto di malus.

14- SIRIGU (Atalanta-TORINO)= Il pareggio contro il Milan ha tolto ai granata le ultime chance di raggiungere un posto alla prossima edizione di Europa League. Gli uomini di Mazzarri si apprestano, quindi, a trascorrere in completa serenità le restanti cinque giornate di campionato. Ciò che non sarà tranquilla, è proprio l’Atalanta, squadra che insegue il Milan e che darà tutto per poter avere la meglio sui piemontesi. Sirigu dovrebbe subire circa due punti di malus.

15- VIVIANO (Lazio-SAMPDORIA)= La vittoria rimediata in extremis ai danni del Bologna tiene accesa una grande possibilità di piazzamento per un posto nella prossima edizione di UEFA Europa League per i blucerchiati. Peccato che il calendario non sia benevolo con gli uomini di Giampaolo, i quali, nella prossima giornata, dovranno far visita alla Lazio. In queste battute finali i biancocelesti non possono fermarsi, di conseguenza difficilmente grazieranno Viviano e compagni.

16- CORDAZ (Udinese-CROTONE)= Il preziosissimo punto rimediato contro la Juventus più che per la classifica, è importantissimo per il morale degli uomini di Zenga. Vincere contro l’Udinese significherebbe non solo avvicinare le concorrenti per un posto salvezza, ma risucchiare la stessa formazione friulana nei bassifondi della classifica. I calabresi, tuttavia, non hanno mai fatto vedere cose egregie nelle gare esterne, Cordaz potrebbe subire la “Dacia Arena”.

17- CONSIGLI (SASSUOLO-Fiorentina)= La squadra di Iachini, in settimana, è uscita dal “Bentegodi” con tre punti pesantissimi che hanno lontanato le paure legate alla zona caldissima, il discorso salvezza non è ancora chiuso, ma il peggio sembra essere passato. Ottenere almeno un punto anche contro la Fiorentina metterebbe in salvo in via quasi definitiva la compagine emiliana. Peccato che i viola lottino per un posto europeo e posseggano un reparto offensivo rapido, tecnico ed efficiente. Meglio tenere Consigli lontano dalle vostre formazioni.

18- NICOLAS (Genoa-HELLAS VERONA)= Sta per passare l’ultimo treno salvezza per i gialloblù, adesso o mai più. In caso di non vittoria la compagine veneta potrebbe dire addio alla Serie A dopo una stagione decisamente travagliata. Non sarà facile aver ragione del Genoa, squadra fisica e rognosa che sa come far giocar male gli avversari. La formazione di Pecchia in trasferta ha raccolto poco o nulla, non aspettiamoci l’impresa della vita. A meno che Nicolas non sia la vostra ultima spiaggia, vi sconsigliamo un suo impiego nella giornata seguente.

19- SORRENTINO (CHIEVO-Inter)= Nessuno si è fatto male nello scontro diretto tra SPAL e Chievo, così facendo la classifica è rimasta invariata in attesa dei prossimi match. Al “Bentegodi” arriva l’Inter di Spalletti, squadra che sta dimostrando più di un problema in fase offensiva ma che gode di estrema qualità in tutti i reparti. La sterilità dei nerazzurri potrebbe sposarsi benissimo con la fisicità della retroguardia clivense, vedremo se capitan Icardi sarà d’accordo con questo matrimonio, probabilmente no. Sconsigliato!

20- PUGGIONI (Milan-BENEVENTO)= Si attende solo la matematica a Benevento, e proprio la prossima giornata potrebbe sancire la retrocessione definitiva della squadra sannita. In quel di Milano dovremmo assistere ad una gara a senso unico, il Milan saprà far prevalere le proprie qualità e la difesa delle “streghe” non avrà possibilità di opporsi. Inutile dirlo, sconsigliamo vivamente l’impiego di Puggioni.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
21  Luglio 2018
18  Luglio 2018
16  Luglio 2018
10  Luglio 2018
29  Giugno 2018
21  Giugno 2018

RUBRICA VAI DOVE TI PORTA IL BONUS
18/08/18 ore: 18.00 CHIEVO JUVENTUS -
18/08/18 ore: 20.30 LAZIO NAPOLI -
19/08/18 ore: 18.00 TORINO ROMA -
19/08/18 ore: 20.30 BOLOGNA SPAL -
19/08/18 ore: 20.30 EMPOLI CAGLIARI -
19/08/18 ore: 20.30 MILAN GENOA -
19/08/18 ore: 20.30 PARMA UDINESE -
19/08/18 ore: 20.30 SAMPDORIA FIORENTINA -
19/08/18 ore: 20.30 SASSUOLO INTER -
20/08/18 ore: 20.30 ATALANTA FROSINONE -
25/08/18 ore: 18.00 JUVENTUS LAZIO -
25/08/18 ore: 20.30 NAPOLI MILAN -
26/08/18 ore: 18.00 SPAL PARMA -
26/08/18 ore: 20.30 CAGLIARI SASSUOLO -
26/08/18 ore: 20.30 FIORENTINA CHIEVO -
26/08/18 ore: 20.30 FROSINONE BOLOGNA -
26/08/18 ore: 20.30 GENOA EMPOLI -
26/08/18 ore: 20.30 INTER TORINO -
26/08/18 ore: 20.30 UDINESE SAMPDORIA -
27/08/18 ore: 20.30 ROMA ATALANTA -

© 2003 - 2018 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l