Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFantacalcio.it

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFantacalcio : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFantacalcio -

PianetaTV
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VA DOVE TI PORTA IL BONUS- 25.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- REINA (NAPOLI-Spal)= Tutto come preventivato; mister Sarri ha deciso di puntare tutto sul campionato, non dando importanza alle coppe, per conferma chiedere a Timo Werner. Contro la Spal ci aspettiamo un Napoli carico e grintoso, consapevole di non poter commettere errori e di essere superiore al proprio avversario. Il portiere spagnolo difficilmente verrà trafitto, anche in una sola occasione, dallo scialbo attacco spallino.

2- STRAKOSHA (LAZIO-Hellas Verona)= I biancocelesti, a causa delle ultime prestazioni, sono scivolati, addirittura, al quinto posto. Contro il Verona occorre ripartire, con una prestazione convincente e un risultato, di conseguenza, appagante. Gli uomini di Pecchia non avranno le giuste armi per fronteggiare la qualità dei capitolini, dovrebbe venirne fuori una gara a senso unico. L’estremo difensore albanese dovrebbe ottenere un clean sheet che manca da un bel po'.

3- ALISSON (Udinese-ROMA)= Settimana delicatissima quella che sta per intraprendere la Roma; i giallorossi, dopo aver ottenuto ina discreta continuità, dovranno affermarsi anche nei prossimi due turni di campionato con l’importante incontro di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Contro i friulani, la difesa della formazione di Di Francesco dovrebbe dimenticare la pessima prestazione della scorsa settimana e tornare a essere il muro invalicabile che tutti abbiamo imparato a conoscere. Il portiere brasiliano, alla “Dacia Arena”, potrebbe anche strappare un clean sheet.

4- HANDANOVIC (Genoa-INTER)= I meneghini hanno ritrovato i tre punti dopo ben due mesi e passa di digiuno, grande protagonista di questa rinascita è senza ombra di dubbio Karamoh. Diverse gerarchie potrebbero essere cambiate nella testa di mister Spalletti, in modo tale da dare il meglio nelle restanti 14 giornate di campionato. Contro il Genoa si prevede una partita avara di emozioni a causa dello stile di gioco rossoblù. L’estremo difensore sloveno potrebbe anche tornare al clean sheet.

5- BUFFON (Torino-JUVENTUS)= La gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League ha lasciato l’amaro in bocca ai bianconeri, i quali avrebbero potuto ottenere un risultato migliore. Sebbene nelle ultime nove gare di campionato la porta della Vecchia Signora sia rimasta inviolata in ben otto occasioni, si prevede almeno un gol della compagine granata, proprio a causa delle conseguenze mentali che ha portato la gara europea nella testa degli uomini di Allegri. Buffon rimane comunque uno dei portieri più affidabili di questa giornata.

6- MIRANTE (BOLOGNA-Sassuolo)= Dopo tre sconfitte in altrettante giornate è arrivato il momento di rialzare la testa per la squadra di Donadoni, e quale occasione migliore del derby emiliano contro il Sassuolo. La squadra di Iachini sta attraversando un momento non propriamente positivo e la classifica comincia a scottare. L’estremo difensore rossoblù otterrà un buon fantavoto, data la scarsa propensione al gol dei neroverdi.

7- CORDAZ (Benevento-CROTONE)= I calabresi stanno mettendo in fila una serie di risultati positivi decisamente importanti per una formazione che lotta per la salvezza, nelle ultime quattro giornate, infatti, sono arrivati tre pareggi e una vittoria, a testimonianza del fatto che avere la meglio sugli uomini di Walter Zenga non è mai facile. In terra campana il buon Cordaz potrebbe anche subire una rete a causa della mentalità offensiva che mister De Zerbi infonde nei propri uomini. Comunque sia, consigliato!

8- DONNARUMMA (MILAN-Sampdoria)= La squadra di Gattuso sembra essere rinata dopo l’avvento, appunto, dell’ex tecnico di Pisa e Palermo. La venticinquesima giornata propone ai rossoneri un vero e proprio spareggio Europa League contro la rivelazione Sampdoria. La formazione di casa godrà dei favori del pronostico ma difficilmente riuscirà a mantenere bianca la sezione dei gol subiti. Donnarumma potrebbe comunque godere della vostra fiducia, poiché non si prospetta un pessimo fantavoto.

9- SORRENTINO (CHIEVO-Cagliari)= Il Chievo continua a steccare ogni impegno, la vittoria manca da quasi tre mesi e le inseguitrici in classifica si avvicinano pericolosamente. Contro il Cagliari non ci potranno più essere scusanti. Per mister Maran l’importante e non perdere, le due compagini potrebbero anche dividersi la posta in palio, nessuno rimarrebbe deluso. Il buon Sorrentino (e i suoi possessori) potrebbe tornare a sorridere.

10- SPORTIELLO (Atalanta-FIORENTINA)= La stagione viola ha ormai preso una piega molto deludente, ma, date le aspettative, era difficile fare meglio a questo punto della stagione. I viola hanno la ghiotta occasione di violare uno degli stadi più complicati d’Italia sotto questo punto di vista; questo grazie all’impegno europeo dei bergamaschi. Il Gasp, infatti, dovrebbe effettuare un cospicuo turnover data la tranquilla situazione di classifica. Sportiello non dovrebbe far male contro il suo passato.

11- CRAGNO (Chievo-CAGLIARI)= Gli ottimi risultati delle ultime uscite hanno proiettato i sardi i zone di classifica decisamente tranquille; manca giusto un ultimo sforzo agli uomini di Lopez per uscire dall’inferno che è la zona salvezza. Altro scontro diretto per la compagine rossoblù, stavolta tocca al Chievo di Rolando Maran, squadra in piena crisi che potrebbe ritrovare la retta via a breve. Al “Bentegodi” potremmo assistere alla “divisione dei gol e dei punti”, 1-1 e tutti contenti.

12- BERISHA (ATALANTA-Fiorentina)= L’ottima prestazione effettuata contro il Borussia Dortmund non è stata sufficiente per strappare almeno un pareggio in terra tedesca, il 2-3, tuttavia, non è da buttare e fa ben sperare in vista della gara di ritorno. Contro la Fiorentina, mister Gasperini, farà riposare diversi titolari, in modo tale da avere un po' di freschezza in più nella gara di giovedì al “Mapei Stadium”. L’estremo difensore albanese non subirà più di due punti di malus.

13- VIVIANO (Milan-SAMPDORIA)= La stagione dei liguri continua a gonfie vele, tant’è che addirittura la Champions League è distante solamente sei lunghezze. Gli obbiettivi, ovviamente, sono altri ma la squadra di Giampaolo gioca partita per partita, e questa mentalità, solitamente, dà sempre i suoi frutti. A “San Siro” i blucerchiati se la dovranno vedere con un Milan in crescita che, in settimana, ha strapazzato il Ludogorets in Europa League. Viviano potrebbe subire anche due punti di malus.

14- SIRIGU (TORINO-Juventus)= Ci siamo, per il Toro è arrivato il momento della partita più importante della stagione, all’Olimpico, infatti, arriva la Juventus campione d’Italia per il classico “derby della Mole”. La squadra di Allegri sarà presa (mentalmente parlando) dalla gara d’andata di Champions League contro il Tottenham; la sfida di ritorno, tuttavia, è decisamente lontano, quindi i granata dovranno prestare più attenzione che mai. Sirigu subirà diversi punti di malus, occhio a Higuaìn, che nei derby non stecca quasi mai.

15- BIZZARRI (UDINESE-Roma)= Dopo i numerosi exploit avvenuti dopo l’arrivo di Oddo in panchina, la situazione in casa Udinese si è stabilizzata; i bianconeri infatti alternano vittorie e sconfitte, si prospetta un finale di stagione decisamente tranquillo. Alla “Dacia Arena” arriva la Roma che sembra aver risolto i propri problemi offensivi, Bizzarri potrebbe pagare ciò a caro prezzo. Per l’argentino non si prospetta una giornata serena.

16- PERIN (GENOA-Inter)= I grifoni, grazie alle due vittorie consecutive racimolate nelle ultime giornate, hanno fatto un grande balzo verso la zona tranquilla della classifica. A “Marassi” arriva l’Inter e l’attenzione degli uomini di Ballardini si prospetta più alta che mai. La formazione ligure ha fatto della difesa la propria arma vincente e i problemi offensivi dei nerazzurri potrebbero sposarsi benissimo con la causa del grifone. Perin, tuttavia, potrebbe pagare la qualità degli innesti Karamoh e Rafinha.

17- CONSIGLI (Bologna-SASSUOLO)= Il 2018 non ha mai sorriso al Sassuolo di Beppe Iachini, la vittoria, infatti, manca da quasi due mesi in casa neroverde. In questo derby emiliano si confronteranno due squadre che stanno attraversando il loro peggior momento e, secondo la nostra analisi, solo una ne uscirà e non stiamo di certo parlando dalla formazione guidata da capitan Magnanelli. Sconsigliamo l’impiego di Consigli.

18- PUGGIONI (BENEVENTO-Crotone)= Questa gara rappresenta davvero l’ultima spiaggia per la formazione sannita; non vincere contro una diretta concorrente come il Crotone si tradurrebbe con il salutare la massima categoria di calcio italiana. Al “Vigorito” ci aspettiamo una gara frizzante, grazie alla mentalità di mister De Zerbi e alle scarse qualità difensive della compagine di casa. Puggioni dovrebbe portar a casa almeno due punti di malus.

19- NICOLAS (Lazio-HELLAS VERONA)= Il calendario, in questo momento, non sorride agli uomini allenati da Pecchia e la classifica ne risente non poco. Gli avversari dei gialloblù, ovvero la Lazio, avranno il fuoco negli occhi dopo le recenti delusioni di campionato. La differenza di qualità sarà determinante e, con tutta probabilità, assisteremo ad una gara a senso unico. L’estremo difensore brasiliano raccoglierà la sfera in fondo alla rete in molteplici occasioni.

20- MERET (Napoli-SPAL)= Il ritorno in campo del giovane portiere italiano è coinciso con una serie di risultati non propriamente positivi della compagine emiliana. Nella sfida del “San Paolo” assisteremo al classico “Davide contro Golia”; gli spallini potranno fare ben poco contro la voglia e la qualità della formazione di Sarri, ancora in piena lotta scudetto. Meglio tenere Meret lontano dalla vostra formazione titolare, sono previsti parecchi malus per lui.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
21  Luglio 2018
18  Luglio 2018
16  Luglio 2018
10  Luglio 2018
29  Giugno 2018
21  Giugno 2018
20  Luglio 2018
16  Luglio 2018
13  Luglio 2018
10  Luglio 2018
9  Luglio 2018
1  Luglio 2018
29  Giugno 2018
27  Giugno 2018


© 2003 - 2018 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l