Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFantacalcio.it

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFantacalcio : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFantacalcio -

PianetaTV
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VA DOVE TI PORTA IL BONUS- 20.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- SZCZESNY (Cagliari-JUVENTUS)= Continua il passo schiacciante dei bianconeri. Dopo aver staccato le inseguitrici, in campionato, con la vittoria sul Verona, è arrivato anche il passaggio del turno in Tim Cup, 2-0 sul Torino. Alla “Sardegna Arena” arriverà l’ennesima vittoria per la Vecchia Signora, il Cagliari non ha i mezzi necessari per poter impensierire seriamente gli uomini di Allegri. Tra i pali dovrebbe agire nuovamente il polacco Szczesny, per lui è in arrivo il più semplice dei clean sheet.

2- REINA (NAPOLI-Hellas Verona)= L’eliminazione dalla Coppa Italia non deve necessariamente essere etichettata in modo negativo. I partenopei adesso possono concentrarsi in maniera più decisa sul campionato, in attesa del sedicesimo di finale di Europa League. Inutile dire che contro il Verona occorrerà essere cinici e non sottovalutare l’avversario. L’estremo difensore spagnolo bisserà il clean sheet ottenuto in terra calabrese.

3- DONNARUMMA (MILAN-Crotone)= Il pareggio rimediato nella scorsa giornata contro la Fiorentina è stato il primo passo verso la risalita per i rossoneri, adesso occorre ritrovare i tre punti. A “San Siro” arriva il modesto Crotone; i calabresi, con Zenga in panchina, fanno parecchia fatica e difficilmente riusciranno a strappare punti in quel di Milano. Il morale dei meneghini è in crescita, se a questo aggiungiamo la differenza di qualità tra le due compagini non possiamo far altro che decretare la probabile vittoria della squadra di casa. Donnarumma potrebbe ottenere un prezioso clean sheet.

4- STRAKOSHA (Spal-LAZIO)= Continua la marcia alle zone nobili della classifica dei biancocelesti. La squadra di Simone Inzaghi farà tappa a Ferrara, per la sfida contro la Spal di Semplici. Gli emiliani hanno ritrovato il sapore della sconfitta nell’ultima giornata dopo aver collezionato una serie di risultati utili consecutivi. I capitolini avranno ragione dei biancazzurri senza troppa fatica, ciò che non è certo è il clean sheet di Strakosha, i padroni di casa potrebbero trovare una rete di consolazione.

5- ALISSON (ROMA-Atalanta)= I giallorossi hanno perso qualche punto di troppo nelle ultime giornate. Il duo composto da Napoli e Juventus ha preso il largo, lasciandosi alle spalle diverse squadre, tra cui proprio i giallorossi. La formazione di Di Francesco dovrà confrontarsi con una squadra in forma come l’Atalanta; i bergamaschi arrivano dalla storica qualificazione alla semifinale di Tim Cup, rimediata ai danni del Napoli. L’estremo difensore brasiliano subirà un punticino di malus.

6- VIVIANO (Benevento-SAMPDORIA)= I blucerchiati sono tornati alla vittoria tra le mura amiche, l’imperativo di Giampaolo in questo momento è quello di trovare un certo tipo di continuità dai suoi uomini. Il calendario è benevolo con i genovesi, la trasferta di questa giornata porterà la compagine di Ferrero in terra campana, a Benevento. I sanniti sono gli ultimi della classe nonostante la vittoria rimediata nella scorsa giornata contro il Chievo. Arriverà una vittoria facile per gli ospiti grazie all’elevata qualità tecnica a disposizione. Viviano subirà al massimo un punto di malus.

7- BIZZARRI (Chievo-UDINESE)= Oddo ha stupito tutti, la sua squadra viaggia stabilmente in zona europea grazie alle cinque vittorie consecutive rimediate nelle ultime gare. I bianconeri affronteranno un Chievo che non se la passa proprio bene, gli uomini di Maran, infatti, hanno raccolto appena un punto nelle ultime cinque uscite. Si prospetta una gara difficilmente decifrabile. In ogni caso, il portiere argentino non dovrebbe andare oltre il singolo punto di malus.

8- SIRIGU (TORINO-Bologna)= Cambio della guardia in casa granata, via Mihajlovic dentro Mazzarri. Con l’avvento dell’ex tecnico del Watford potrebbero cambiare diverse gerarchie nella formazione piemontese. Per la prima apparizione con il nuovo mister, i granata ospiteranno il Bologna. I felsinei fuori casa hanno un ottimo rendimento, a differenza di quello interno. Tuttavia non dovremmo assistere alla sagra del gol. L’estremo difensore isolano non subirà più di una rete.

9-SPORTIELLO (FIORENTINA-Inter)= I viola stanno attraversando un momento eccellente, la compagne guidata da Pioli, infatti, non conosce la sconfitta in campionato da ben due mesi, questo dato è sintomo di continuità. Al “Franchi” arriva l’altra milanese, ovvero l’Inter. I nerazzurri non stanno attraversando un buon periodo e con tutta probabilità non strapperanno i tre punti in terra toscana. Sportiello non subirà più di un punto di malus, a causa del pessimo stato di forma del reparto avanzato meneghino.

10- CONSIGLI (Genoa-SASSUOLO)= La cura Iachini sta andando alla grande. Un mesetto fa non avremmo mai immaginato che il modesto Sassuolo potesse essere in grado di raccogliere per quattro punti negli scontri contro Inter e Roma. Contro il Genoa, verosimilmente, gli ospiti sono favoriti dal punto di vista della condizione atletica e del gioco. I rossoblù in casa faticano non poco e trovano la via della rete con molta difficoltà. Consigli subirà un punticino di malus.

11- HANDANOVIC (Fiorentina-INTER)= I nerazzurri hanno perso parecchio terreno dal duo di testa a causa dei due miseri punti ottenuti nelle ultime quattro gare. Il calendario, di certo, non da una mano ai nerazzurri e propone due sfide non proprio abbordabili, prima la Fiorentina poi la Roma. L’estremo difensore sloveno non uscirà dal Franchi con un clean sheet, complici le assenze di D’Ambrosio e Miranda e la grande abbondanza di qualità nel reparto offensivo viola.

12- BERISHA (Roma-ATALANTA)= I bergamaschi continuano a stupire, dopo la qualificazione ai sedicesimi di Europa League e l’ottimo campionato disputato finora, la banda di Gasperini, in settimana, hanno tagliato un traguardo storico, la qualificazione alla semifinale di Tim Cup. La prima giornata di ritorno non fa paura ai nerazzurri, complice anche il momento non eccellente della squadra di casa. I giallorossi non trovano facilmente la via della rete. L’estremo difensore albanese potrebbe subire anche un solo punto di malus.

13- PERIN (GENOA-Sassuolo)= Ballardini ha conquistato tutti, tifosi e giocatori. I risultati dei rossoblù parlano chiaro anche se la classifica non è ancora tranquilla. Contro il Sassuolo si prevede una partita insipida a causa dell’elevata posta in palio. Con tutta probabilità le due compagini si divideranno la posta in palio. Perin subirà almeno un punto di malus.

14- SORRENTINO (CHIEVO-Udinese)= Nonostante i pessimi risultati degli ultimi turni, i clivensi viaggiano stabilmente in zone di classifica tranquille. Il girone di andata di questa stagione è in linea con le abitudini della squadra di Maran, partenza forte, flessione non compromettente, risalita verso la matematica salvezza. Non c’è quindi da preoccuparsi per l’ambiente gialloblù. Contro l’Udinese potrebbe arrivare un pareggio che non scontenterebbe nessuno, ricordiamo che i friulani sono l’unica squadra della categoria a non aver ancora ottenuto il risultato nullo. Sorrentino subirà un punto di malus.

15- MIRANTE (Torino-BOLOGNA)= I felsinei non riescono a bilanciare in propri risultati; in casa arrivano delle terribili delusioni, tra le mura nemiche, invece, sorprendenti vittorie. La gara contro il Toro sarà un’incognita a causa del cambio in panchina nella formazione granata. In ogni caso ci aspettiamo che Mirante subisca circa due punti di malus, dovuti alla qualità offensiva granata.

16- CORDAZ (Milan-CROTONE)= Walter Zenga non è entrato in piena sintonia con l’ambiente rossoblù, i risultati parlano chiaro, in quattro gare sono arrivati appena tre punti. Sarà molto complicato portare via dei punti da San Siro, specie adesso che il Milan è in crescita. Nonostante i rossoneri non siano così prolifici tra le mura amiche, per Cordaz arriveranno almeno due punti di malus.

17- BELEC (BENEVENTO-Sampdoria)= Una rondine non fa primavera, questo detto potrebbe essere il più appropriato per descrivere la situazione dei sanniti. La vittoria ottenuta contro il Chievo non cambierà il campionato degli uomini di De Zerbi, nella prossima giornata infatti la Sampdoria dovrebbe avere vita facile. Il gap tecnico tra le due compagini, difficilmente verrà colmato, da questo possiamo dedurre che il portiere sloveno sarà fortemente soggetto al malus.

18- GOMIS (SPAL-Lazio)= Dopo aver riassaggiato l’amaro sapore della sconfitta, per altro giunta in extremis contro la Samp, la compagine spallina dovrà fronteggiarsi con una squadra che viaggia in zone di altissima classifica, la Lazio. Gli uomini di Inzaghi sono in un ottimo stato di forma e difficilmente non avranno ragione dei ferraresi nella sfida del “Paolo Mazza”. Per l’estremo difensore senegalese sono in arrivo diversi punti di malus, dovuti alla freschezza e all’imprevedibilità dell’attacco biancoceleste.

19- RAFAEL (CAGLIARI-Juventus)= La vittoria ottenuta in quel di Bergamo ha dato aria alla classifica dei sardi. La prima giornata del girone di ritorno non sarà di certo semplice per la compagine guidata da Diego Lopez; la Juventus, di questi tempi, non fa sconti a nessuno. L’estremo difensore brasiliano dovrebbe subire diversi malus, anche nel caso in cui dovesse scendere in campo il buon Cragno sarà meglio evitare l’impiego del portiere di turno rossoblù.

20- NICOLAS (Napoli-HELLAS VERONA)= Continua il trend negativo del Verona contro le big. La scorsa giornata gli uomini di Pecchia hanno avuto modo di giocarsela contro i campioni d’Italia, ma il risultato non può di certo essere accolto in maniera positiva. Il calendario, per questa giornata, ha riservato ai gialloblù il Napoli di Maurizio Sarri, un Napoli in netta ripresa nonostante l’eliminazione dalla Tim Cup, avvenuta in settimana per mano dell’Atalanta. Inutile dire che il portiere brasiliano porterà a casa una caterva di malus, occhio a Mertens.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
21  Luglio 2018
18  Luglio 2018
16  Luglio 2018
10  Luglio 2018
29  Giugno 2018
21  Giugno 2018

RUBRICA VAI DOVE TI PORTA IL BONUS
18/08/18 ore: 18.00 CHIEVO JUVENTUS -
18/08/18 ore: 20.30 LAZIO NAPOLI -
19/08/18 ore: 18.00 TORINO ROMA -
19/08/18 ore: 20.30 BOLOGNA SPAL -
19/08/18 ore: 20.30 EMPOLI CAGLIARI -
19/08/18 ore: 20.30 MILAN GENOA -
19/08/18 ore: 20.30 PARMA UDINESE -
19/08/18 ore: 20.30 SAMPDORIA FIORENTINA -
19/08/18 ore: 20.30 SASSUOLO INTER -
20/08/18 ore: 20.30 ATALANTA FROSINONE -
25/08/18 ore: 18.00 JUVENTUS LAZIO -
25/08/18 ore: 20.30 NAPOLI MILAN -
26/08/18 ore: 18.00 SPAL PARMA -
26/08/18 ore: 20.30 CAGLIARI SASSUOLO -
26/08/18 ore: 20.30 FIORENTINA CHIEVO -
26/08/18 ore: 20.30 FROSINONE BOLOGNA -
26/08/18 ore: 20.30 GENOA EMPOLI -
26/08/18 ore: 20.30 INTER TORINO -
26/08/18 ore: 20.30 UDINESE SAMPDORIA -
27/08/18 ore: 20.30 ROMA ATALANTA -

© 2003 - 2018 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l