Facebook

Rubrica PIANETA LEAGUE - Approfondimento sul campionato PianetaLeague

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFantacalcio : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFantacalcio -

PianetaTV
Rubrica PianetaLeague
PianetaLeague - 36° giornata

Top ten generale PianetaLeague e altre classifiche

Scritto da
Rubrica PianetaLeague

Non risolve i dubbi la 36° giornata di campionato! Per decidere chi sarà il vincitore della stagione 2017-2018 di PianetaLeague si dovrà attendere con molta probabilità l’ultimo turno. Continua infatti il testa a testa tra Walter Svanosio e Daniele Canu, ora divisi da 4 punti. Dietro di loro la flotta formata da 3 squadre capitanate da Roberto Milano, che spera in un recupero clamoroso anche se al momento il distacco è di circa 30 punti dalla vetta. Si consola però con il primato nella classifica per gli iscritti ad inizio campionato  dove ha portato il vantaggio sulla seconda formazione, guidata da Flavio Piacentini, a 28,5 punti mettendo quindi una seria ipoteca sulla vittoria finale. Nella graduatoria del girone di ritorno la situazione è la più dinamica di tutte ed è veramente impossibile fare pronostici, le prime 3 sono racchiuse in 3 punti ma dietro di loro molte avversarie sono a distanza ravvicinata e premono per aggiudicarsi questo titolo.

Resiste al comando anche questa settimana “MUTTLEY TEAM” di Walter Svanosio che ha realizzato 79 punti di giornata. Equamente suddivise le soddisfazioni in tutti i reparti. In difesa bene Cancelo con 7 e Kolarov con 6,5. A centrocampo i tre schierati, Luis Alberto, Perisic ed Ilicic, si presentano tutti con 7. In attacco arrivano i gol di Icardi e Dybala e l’assist di Dzeko. Le uniche due pecche sono quelle di Buffon con 4,5 e Marusic con 5,5. In panchina l’unico piccolo rimpianto è il 6,5 di Acerbi.

Naturalmente dopo essere stato in testa per buona parte del campionato non molla Daniele Canu con “BIRBETTA2” che rimane in scia grazie ai 77,5 punti settimanali. Buffon e Marusic fanno il paio con la capolista, così come Kolarov Perisic, Icardi e Dybala. Le differenza scaturiscono sostanzialmente dal 10,5 di Under a centrocampo e dal 5,5 di Higuain in attacco. Qui i rimpianti per non aver schierato la miglior formazione sono maggiori, persi gli 11 punti di De Silvestri e i 9,5 di Cutrone lasciati entrambi in panchina.

Roberto Milano era già al terzo posto la scorsa settimana ma dopo questa giornata la sua formazione sul podio è “LIONS MILANO” che ha ottenuto l’ottimo punteggio di 88, 4° miglior risultato settimanale. Il peggiore, ed è tutto dire, è stato Skriniar con 6! Poi in ordine di schieramento troviamo, Alisson con 6,5, Cancelo con 7, Kolarov e Fazio con 6,5, Ilicic e Luis Alberto con 7, Under con 10,5, Simeone con 7, Icardi con 10 e Dybala con 9. Non ci si può certo lamentare, eppure anche qui si poteva fare meglio sfruttando il 7,5 di Hiljemark e il 9,5 di Cutrone.

A seguire l’ex medaglia di bronzo “ROBBERTINO TICHE” che ha dovuto cedere il posto nonostante un più che soddisfacente 84,5 di giornata. In porta un ritrovato Handanovic con 7, in difesa non manca Kolarov con 6,5, a centrocampo si fa il pieno di punti con il 7 di Luis Alberto, il 9 di Bonaventura e il 10,5 di Under e infine in attacco arriva il 10 di Icardi e il 7,5 di Dzeko. Deludono solo i 5,5 rimediati da Marusic ed Higuain.

5° posizione per la terza formazione di Roberto Milano, “VENGEANCE”, che ottiene 77,5 punti di giornata e guadagna così un posto in classifica. Qui ritroviamo Buffon con 4,5 tra i pali, in difesa i 6,5 di Kolarov ed Acerbi ma anche il 5,5 di Masiello. In mezzo al campo ecco i 7 di Luis Alberto e Perisic mentre stecca con 5,5 l’altro laziale Milinkovic-Savic. In attacco ecco Icardi e Dzeko con il ritorno al gol di Mertens. Qualche punto perso per strada, anzi in panchina, lo vediamo anche qui con il 6,5 di Venuti, il 7 di Giaccherini, il 7,5 di Hiljemark e il 9 di Tumminello.

Continua invece la discesa delle ultime giornate della seconda squadra di Daniele Canu ovvero “BIRBETTA3” che questa settimana arriva ad appena 65 punti. Si salvano solo Kolarov e Chiesa con 6,5 e Cutrone con 9,5. Poi è un disastro con il 4,5 di Buffon, i 5 di Mario Rui, Saponara e Quagliarella e i 5,5 di Marusic ed Higuain. Più che nelle altre formazioni precedenti dalla panchina si poteva pescare molto meglio, troviamo infatti De Silvestri con 11, Hateboer con 6,5, Luis Alberto ed Ilicic con 7.

Dopo la debacle della scorsa giornata si risolleva invece “KOBAYASHI DRAGONS” di Gabriele Milano che questa settimana ottiene 81 punti. Reparto arretrato in cui ben figurano Handanovic, Kolarov ed Acerbi, in linea mediana ci sono invece Luis Alberto e Giaccherini con 7 e in attacco Icardi con 10, Dybala con 9 e Dzeko con 7,5. Gli unici insufficienti i due romanisti Florenzi con 5 e Nainggolan con 5,5.

Quasi lo stesso punteggio settimanale della “sorella” “EUCASSINA TEAM”, sempre di Gabriele Milano, che realizza infatti 81,5 punti permettendogli di guadagnare 2 posti. In porta abbiam Alisson con 6,5, in difesa solo Cancelo con 7 va oltre la sufficienza piena, così come a centrocampo fa Giaccherini, subentrato per Iago Falque, mentre in attacco oltre a Dybala ed Icardi qui c’è Mertens al posto di Dzeko. I peggiori sono Masiello, Nainggolan e Milinkovic-Savic tutti con 5,5.

I 78,5 punti settimanali ottenuti da “ALEDA 1” di Flavio Piacentini, oltre a far perdere una posizione in classifica generale, con molta probabilità fanno abbandonare i sogni di gloria nella classifica degli iscritti ad inizio campionato dove il distacco dalla capolista è arrivato a 28,5 punti. Nel dettaglio di giornata invece hanno ben figurato Kolarov e Cancelo in difesa, Under e Giaccherini a centrocampo, Icardi, Dzeko e Milik in attacco. Peccato per il 4 5 di Buffon e il 5 di Florenzi così come il 7 di Ilicic lasciato in pachina e il 9 di Tumminello in tribuna.

Cede un posto anche “FRANCY10” di Luigi Miceli che così chiude l’attuale top ten. I 77 punti settimanali sono frutto dei 6,5 di Kolarov, Hateboer e Chiesa, dei 7 di Perisic e Luis Alberto, del 9,5 di Cutrone e del 10 di Icardi. Dai 2 prossimi campioni d’Italia Buffon ed Higuain arrivano invece le 2 insufficienze rispettivamente con 4,5 e 5,5. Da segnalare inoltre che per Benatia è subentrato Asamoah con 6 mentre se si fosse preferito De Silvestri i punti sarebbero stati 11.

Classifica degli iscritti alla 1° giornata che vede la conferma quasi definitiva di “LIONS MILANO” con “ALEDA 1” che a quasi 30 punti ormai stenta a credere in una rimonta. Cambia il 3° posto che viene occupato da “PAGO LA PIZZA” di Danilo Zarri, distanziato di oltre 50 punti, che spodesta “JUVE16” di Enrico Buzzi.

Anche nella Classifica del girone di ritorno rimane al comando “MUTTLEY TEAM” di Walter Svanosio,  seguito adesso a 3 punti dalla coppia formata da “LIONS MILANO” e da “ALEDA 9” di Flavio Piacentini.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
21  Luglio 2018
18  Luglio 2018
16  Luglio 2018
10  Luglio 2018
29  Giugno 2018
21  Giugno 2018

18/08/18 ore: 18.00 CHIEVO JUVENTUS -
18/08/18 ore: 20.30 LAZIO NAPOLI -
19/08/18 ore: 18.00 TORINO ROMA -
19/08/18 ore: 20.30 BOLOGNA SPAL -
19/08/18 ore: 20.30 EMPOLI CAGLIARI -
19/08/18 ore: 20.30 MILAN GENOA -
19/08/18 ore: 20.30 PARMA UDINESE -
19/08/18 ore: 20.30 SAMPDORIA FIORENTINA -
19/08/18 ore: 20.30 SASSUOLO INTER -
20/08/18 ore: 20.30 ATALANTA FROSINONE -
25/08/18 ore: 18.00 JUVENTUS LAZIO -
25/08/18 ore: 20.30 NAPOLI MILAN -
26/08/18 ore: 18.00 SPAL PARMA -
26/08/18 ore: 20.30 CAGLIARI SASSUOLO -
26/08/18 ore: 20.30 FIORENTINA CHIEVO -
26/08/18 ore: 20.30 FROSINONE BOLOGNA -
26/08/18 ore: 20.30 GENOA EMPOLI -
26/08/18 ore: 20.30 INTER TORINO -
26/08/18 ore: 20.30 UDINESE SAMPDORIA -
27/08/18 ore: 20.30 ROMA ATALANTA -

© 2003 - 2018 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l