Facebook

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2018/2019

PianetaTV
NEWS GENERICA

FANTA-SORPRESE A CENTROCAMPO: esplodono Mertens e Bernardeschi, ma quanti giovani!

Tra le sorprese i bergamaschi non possono mancare, Castro e Verdi davvero niente male.

Scritto da
FANTA-SORPRESE A CENTROCAMPO: esplodono Mertens e Bernardeschi, ma quanti giovani!

Concluso il campionato, è arrivato il momento di tirare le somme di questa stagione. Abbiamo pensato di pubblicare due articoli al giorno, a giorni alterni, sulle conferme, le sorprese e le fanta-delusioni di quest'anno! Per evitare qualsiasi problema, abbiamo basato il nostro studio seguendo una logica e soprattutto le statistiche (presenze, gol, assist, fantamedia).

Abbiamo dato un peso maggiore soprattutto ai giocatori più gettonati in fase d'asta, chi tra questi ha confermato le aspettative (anche se neo-promosso), o ha deluso.

FANTA-SORPRESE A CENTROCAMPO

MERTENS: principale sorpresa di questo campionato, era difficile se non impossibile aspettarsi una stagione simile da parte del belga. Le qualità non sono mai state messe in dubbio, ma con una concorrenza così brutale ad inizio anno (a sinistra Giaccherini fresco di buon Europeo, Insigne e lo stesso Mertens). La fortuna dell'attaccante ex PSV è stato sicuramente l'infortunio di Milik.

BERNARDESCHI: anche in lui avevamo già intravisto qualche bella giocata negli scorsi anni, mai come questa stagione però il talento viola è letteralmente esploso sotto tutti i punti di vista, sia realizzativa che nella costanza, un pò meno sicuramente nella personalità, ricordiamo ad esempio l'episodio del rigore contro l'Inter, che ha fatto discutere e non poco.

VERDI / FOFANA: stagione particolare per loro due, inizio sicuramente più che positivo, a suon di gol e assist che hanno consentito ai fantallenatori di gioire come non mai, problema principale è stato però l'infortunio accusato a campionato in corso; un pò meno grave per l'italiano, ma che comunque lo ha tenuto fuori dal campo per non poche partite, difficile per lui il ritorno in campo post infortunio. Per il centrocampista bianconero invece ancora più inaspettata la sorpresa perchè sicuramente non pronosticabile in nessun caso, anche per lui grave infortunio che lo ha tenuto fuori quasi tutta la seconda parte di stagione.

DZEMAILI: lo svizzero già in veste azzurra ci aveva dimostrato di avere dei colpi geniali capace di sbloccare e alle volte decidere partite non facili, mai come quest'anno però è stato decisivo e letale sotto il punto di vista della realizzazione del gol, un vero peccato che abbia "abbandonato" proprio adesso il nostro campionato, forse sarebbe stato interessante vederlo ancora per un'altro anno.

KESSIE: nell'Atalanta dei talenti, il centrocampista ivoriano è stato il primo di una lunghissima serie di "talentissimi" nerazzurri, colui che è riuscito a dare la svolta ad inizio campionato con i suoi gol, soprattutto frequenti appunto nelle prime partite disputate nel nostro campionato.

SUSO: avevamo pensato di inserirlo tra le conferme, data la più che positiva stagione disputata a Genova, ma proprio per questo motivo molti fantallentatori non hanno fortemente puntato sullo spagnolo, che invece ha dimostrato tutto il contrario, se non di più. Sicuramente uomo in più di questo Milan, l'ex Genoa ha assicurato lo stesso numero di gol che bene o male doveva assicurare il colombiano Bacca, inesistente per tutto il campionato.

FREULER: dopo la cessione di Gagliardini, ha praticamente raccolto "l'eredità" dell'italiano, affiancando il sopra citato Kessiè, in una posizione abbastanza delicata del campo. Centrocampo a due praticamente quello schierato sempre da Gasperini, con i due terzini Spinazzola e Conti ad assicurare assist agli attaccanti, niente male anche l'impatto che ha avuto Freuler, ottima personalità.

JANKTO: sua fortuna invece, è stata quella legata all'infortunio del francese Fofana. Avendo raccolto praticamente "l'eredità" del centrocampista che prima dell'infortunio aveva realizzato un buon numero di gol, Jankto è riuscito ad adattarsi ad uno stile di gioco diverso dal solito, giocando più vicino alla porta e dunque trovando diverse volte la via del gol, anche pesanti.

POLITANO: messo in mostra già lo scorso anno a fine campionato, con qualche gol niente male, quest'anno il centrocampista del neroverde è di fatto esploso in quel di Sassuolo, campionato difficile per la squadra allenata da Di Francesco che nella sfortuna degli infortuni, ha avuto modo di schierare con più continuità calciatori di alto livello qualitativo, Politano compreso, più volte al gol.

KHEDIRA: abbiamo fortemente deciso di inserire il centrocampista tedesco tra le sorprese perchè inaspettata la sfilza di bonus che ha regalato ai propri fantallenatori, qualità di centrocampista davanti la difesa mai messe in discussioni, non è un caso che prima di arrivare a Torino sia passto dal Real Madrid, con un Mondiale di mezzo. Ma quello che ha più stupito, Juventini compresi, è stata la molteplicità di gol realizzati, favoriti dagli inserimenti inaspettati dello stesso Khedira.

PELLEGRINI: altro giovane talento messo in mostra da Di Francesco, acquistato dalla Roma, ha praticamente sostiuito il capitano Magnanelli, con i piedi del buon Missiroli, anche lui infortunato. Il giovane calciatore sembrerebbe aver stregato anche lo stesso Ventura, ct della Nazionale, che lo ha convocato in prima squadra.

ZIELINSKI: a Napoli arriva finalmente la consacrazione, non è un caso che nella passata stagione aveva colto l'interesse di importantissime società europee, Liverpool compreso.

CASTRO: genio incompreso, uno dei più sottovalutati nel corso di questa stagione, l'esperto centrocampista argentino ha realizzato un buon numero di gol e assist, con una fantamedia abbondantemente verso l'8, che confermiamo con orgoglio.

MILINKOVIC-SAVIC: altra sorpresa interessante è stata la scoperta del centrocampista biancoceleste, lo scorso anno nelle vesti di trequartista con una sfilza lunghissima di 5, quest'anno ha dato una svolta alla stagione e perchè no, alla carriera. La sua continuità non è passata inosservata a tantissimi club europei, buone le risposte anche con la sua nazionale. Sicuramente tra gli uomini indispensabili a disposizione di Inzaghi.

SPINAZZOLA: ultimo ma non per importanza, ma per fantamedia, il giovane terzino doveva essere un rincalzo di Dramè, che nonostante la stagione non positiva dell'Atalanta lo scorso anno, era stato uno dei migliori, e sembrava dover essere lui il titolare in questa stagione. Il difensore in prestito dalla Juventus invece ha mostrato più affidabilità al neo-tecnico Gasperini che lo ha subito lanciato tra i grandi.

BERNARDESCHI F. MERTENS D.
Fanta News Serie A : FANTA-SORPRESE A CENTROCAMPO: esplodono Mertens e Bernardeschi, ma quanti giovani!

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
IGNAZIO ABATE
Ignazio Abate
+0
QUOTA ATTUALE
3,2
QUOTA INIZIALE
3,2
MAURO EMANUEL ICARDI RIVERO
Mauro Emanuel Icardi Rivero chievo A
Nato il: 19/02/1993 (25)
Nato a: Rosario Argentina
Cittadinanza: Argentina / Argentina

MEDIE FANTACALCIO

© 2003 - 2018 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l