Rubrica SATYRICON - Calcio Serie A - PianetaFantacalcio.it

Rubrica SATYRICON - calcio serie A - PianetaFantacalcio.it

Rubrica Fantacalcio - calcio serie A - Autore : Pianetafantacalcio.it

VAI nel team  ATALANTA   VAI nel team  BOLOGNA   VAI nel team  CAGLIARI   VAI nel team  CHIEVO   VAI nel team  CROTONE   VAI nel team  EMPOLI   VAI nel team  FIORENTINA   VAI nel team  GENOA   VAI nel team  INTER   VAI nel team  JUVENTUS   VAI nel team  LAZIO   VAI nel team  MILAN   VAI nel team  NAPOLI   VAI nel team  PALERMO   VAI nel team  PESCARA   VAI nel team  ROMA   VAI nel team  SAMPDORIA   VAI nel team  SASSUOLO   VAI nel team  TORINO   VAI nel team  UDINESE  
Rubrica Satyricon

Riscaldamenti rivedibili, scaramanzie inutili e soprannomi epici!!

Modi simpatici e originali nel tentativo di spronare la squadra!!

Scritto da P-JaY | 08/03/2016 19:21 | redazione@pianetafantacalcio.it
Rubrica Satyricon

La serrata lotta ai piani alta della classifica sta accendendo e non poco la massima serie: la Juve non accenna a cedere il passo, il Napoli sembra aver ripreso la sua marcia, male Fiorentina e Milan, incalza la Roma. In coda critica la situazione del Verona, rassegnato ormai ad abbandonare la massima competizione. Statistiche a parte mettiamo da parte tutte le scorie post-campionato allietandoci con il meglio della satira calcistica settimanale.

 

Scaramanzia. Dopo una serie di complimenti rivolti all’A.D rossonero, Galliani tenta con ogni modo di fare gli scongiuri: “No, basta complimenti prima della partita, portano male, così finisce che perdiamo cinque a zero, per fortuna sono inquadrato a mezzobusto e non vedete…”. Tutto inutile…

 

Un riscaldamento fisiologico. Cannara-Narnese 0-0. Gianmarco Grassi si riscalda a fine primo tempo perché sa che al rientro dall'intervallo toccherà a lui. Proprio a metà riscaldamento si ferma dietro le panchine, dalla parte opposta delle tribune, per fare pipì. Il pubblico dello Spoletini rumoreggia, l'arbitro Allegrucci di Perugia si accorge che il centrocampista classe '98 sta utilizzando il suo bagno all'aperto ed estrae il rosso diretto con Grassi che lo guarda incredulo. E dire che il fischietto perugino non ha fatto altro che applicare in maniera inflessibile il regolamento.

 

Soprannomi. Giuseppe Galderisi, ex calciatore ed allenatore, soprannominato “Nanu” per l’altezza non eccelsa, viene presentato con questo pseudonimo a RaiSport quando è opinionista alle partite: Nanu Galderisi (manco fosse sardo).

 

Bah. Con un gergo sempre più enigmatico, Daniele Adani chiosa così “Stasera del Napoli mi sono piaciute le spaziature già da dietro”.

 

Classico d’altri tempi. Angelo Oliveto, di Raidue commenta così la sostituzione di Balotelli: “Balotelli, molto arrabbiato coi suoi tifosi, è uscito scuro in volto”.

 

Ecco selezionate per voi le migliori freddure settimanali tratte dal “ROMPI – PALLONE” di Gene Gnocchi.

 

«Rigore di Immobile. Samantha Cristoforetti costretta a ripartire in cerca del pallone».

«Thohir dopo un colloquio con Paolo Brosio crede ancora nel terzo posto per l’Inter».

«Donnarumma non firma il contratto col Milan: lo vuole scritto in stampatello».

«Problemi per la sperimentazione della moviola in campo in B: va convinto Hernanes a scendere di categoria».

«Otto marzo, Sarri imperdonabile: ha fatto gli auguri a Mancini».

 

Spazio ora a Militello e agli striscioni più divertenti della rubrica “Striscia lo Striscione”. Alcuni tifosi romanisti si chiedono: “Militello perché ho la suocera romana che tifa Juve?”.

 

Prima di lasciarvi, eccovi, come da routine settimanale, l’episodio esilarante della settimana.

 

DUSSELDORF (GERMANIA), 2016 - Ve lo immaginate un noto locale della movida milanese chiudere i battenti ai calciatori di Milan o Inter, rei di scarso impegno in campo? Normalmente spetterebbe ai club sanzionare i propri giocatori o impedirgli le uscite pubbliche in caso di scarso rendimento, ma in Germania sono avanti anche sotto questo punto di vista. Chiedere per informazioni ai calciatori del Fortuna Dusseldorf, formazione della Serie B tedesca che soltanto tre stagioni fa giocava in Bundesliga. La stagione in corso sta riservando soltanto delusioni ai tifosi locali, costretti a vedere la propria squadra lottare per non retrocedere addirittura in terza divisione, dall'altro (si fa per dire) della loro terzultima posizione in campionato. E allora a prendere provvedimenti per il poco impegno dei giocatori del Fortuna ci ha pensato il Rudas Studios Club, il locale più in vista di Dusseldorf che ha di fatto vietato l’accesso ai calciatori della squadra. Un modo simpatico e originale per spronare la squadra. Secondo voi un provvedimento del genere, sarebbe proponibile in Italia?

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti

COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Archivio Rubrica SATYRICON
IL CALCIO E' VITA OGNI GIORNO. R. I. P CAMPEONES...
Scritto da alex | 30/11/2016 13:44
Donnarumma oltre la maglia, il fair play di Sini...
Scritto da alex | 22/11/2016 15:36
1
Tra allenatori improponibili, travestimenti rive...
Scritto da P-JaY | 07/11/2016 22:18
2
Grammatica terrificante, cabala presenta e curio...
Scritto da P-JaY | 01/11/2016 13:56
Biografie in tenera età, passaparola cartaceo, m...
Scritto da P-JaY | 18/10/2016 08:40
2
La VAR, le ossessioni di Ferlaino e le comparazi...
Scritto da P-JaY | 04/10/2016 09:05
L'outing di Gattuso, le domande hot di Sabatini ...
Scritto da P-JaY | 26/09/2016 21:33
2
Invasioni singolari, tweet presidenziali e somig...
Scritto da P-JaY | 12/09/2016 21:36
3
Le numerose partite viste da Pistocchi, la baler...
Scritto da P-JaY | 29/08/2016 12:48
3

PianetaFantacalcio.it

SUPPORTO
Hai bisogno di supporto tecnico?
Apri una Ticket

PARTNERSHIP
Servizi
Collabora

© 2003 - 2016 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati
Cookies -       Privacy