Rubrica SATYRICON - Calcio Serie A - PianetaFantacalcio.it

Rubrica SATYRICON - calcio serie A - PianetaFantacalcio.it

Rubrica Fantacalcio - calcio serie A - Autore : Pianetafantacalcio.it

VAI nel team  ATALANTA   VAI nel team  BOLOGNA   VAI nel team  CAGLIARI   VAI nel team  CHIEVO   VAI nel team  CROTONE   VAI nel team  EMPOLI   VAI nel team  FIORENTINA   VAI nel team  GENOA   VAI nel team  INTER   VAI nel team  JUVENTUS   VAI nel team  LAZIO   VAI nel team  MILAN   VAI nel team  NAPOLI   VAI nel team  PALERMO   VAI nel team  PESCARA   VAI nel team  ROMA   VAI nel team  SAMPDORIA   VAI nel team  SASSUOLO   VAI nel team  TORINO   VAI nel team  UDINESE  
Rubrica Satyricon

Le palle inattive della Roma, il criptico linguaggio di Serse e il record degli stranieri!!

Una conclusione particolarmente esilarante!!

Scritto da P-JaY | 26/04/2016 20:03
Rubrica Satyricon

A meno 3 dalla fine del Campionato la Juve va consacrandosi Campione per la 32sima volta. La corazzata bianconera, mai come quest’anno, era data per spacciata dopo le prime 10 giornate, ma nelle successive 25 giornate ha racimolato la bellezza di 73 punti su 75. Per quanto concerne la seconda piazza, la Roma tallona il Napoli a sole 2 lunghezze. Interessante la posizione del Sassuolo ad 1 solo punto dal Milan, sconfitto ieri contro il retrocesso Verona. In zona retrocessone, si fa più delicata la posizione del Frosinone. Numeri e verdetti a parte, cambiamo pagina ed andiamo ad analizzare il meglio della satira calcistica settimanale.

 

Curiosità. Nel match di sabato sera tra Inter e Udinese, tutti i 22 giocatori schierati in campo dai due tecnici Mancini e De Canio erano stranieri, un evento che nella storia del calcio italiano non era mai capitato finora. Per trovare un italiano bisogna attendere il 76’ minuto, quando Gigi De Canio getta nella mischia Pasquale. Nei maggiori campionati Europei, il singolare evento era accaduto soltanto una volta in un Portsmouth – Arsenal nel 2009.

 

Arcane spiegazioni. Il mitico Serse Cosmi spiega così il momento del suo Trapani: “Il nostro gruppo è unito, è molto unito, ma non perché stiamo vincendo, è proprio il contrario, proprio perché vincendo siamo ancora più uniti”. Sfido chiunque ad averne capito il senso…


Lottare per perdere. Mister Moriero, tecnico del Catania spiega in conferenza stampa il modo di stare in campo che pretende dai suoi: “È l’atteggiamento che devono avere con tutte le squadre, sia che si lotti per vincere, sia che si lotti per perdere”.

 

Analogie musicali. Simone Malagutti di Mediaset Premium alle prese con un’analogia musicale con mister Allegri: “Dybala è come i Beatles? Nel1963 facevano She Loves You yeah yeah yeah, quattro anni dopo facevano Strawberry Fields…Insomma, se l’aspettava questa crescita in un solo campionato?”.

 

Appigli rivedibili. Alessandro Iori di Premium spiega così la reazione della Roma: “La Roma reagisce nel secondo tempo aggrappandosi alle palle inattive”.

 

Perle domenicali. Il mitico Ormezzano a 90°minuto, in collegamento con mister Di Francesco ci regala un simpatico siparietto: “Di Francesco, ma lunedì scorso mentre parlavo con sua mamma di ciclismo trentino, perché non mi ha detto che oggi sarebbe venuto a Torino a battere la mia squadra?”.

 

Killer-Max. Spietato intervento di Max Allegri a Mediaset Premium: “Dobbiamo imparare che quando gli avversari stanno soccombendo bisogna ucciderli”.

 

Passiamo ora alle chicche settimanali tratte dal “ROMPI - PALLONE” di Gene Gnocchi.

 

«Vendetta di Totti al battesimo della terza figlia: ha fatto entrare in chiesa Spalletti solo gli ultimi tre minuti».

 

«Totti per fortuna non molla. Bertolaso, purtroppo anche lui.».

 

«Amaro Beppe Grillo: “Se tutti gli allenatori del Palermo fossero andati a votare, sulle trivelle avremmo raggiunto il quorum”».

 

«Sospeso l'allenamento a Milanello: il drone di Brocchi aveva il bollo scaduto».

 

Spazio ora a Militello e agli striscioni più divertenti della rubrica “Striscia lo Striscione”. Speciale bimbi sugli spalti. Un piccolo tifoso felsineo si candida a vincitore del premio bugia dell’anno: “…Mà sto studiando!”. Durante Roma – Napoli, un piccolo tifoso romanista scrive: “Fatelo per me che so piccoletto, a rifate er contratto a Checco”.

 

Siamo alla frutta ragazzi, ma prima di concludere, eccovi, l’episodio esilarante della settimana.

 

LIVERPOOL (INGHILTERRA), 2016 – Il Liverpool conferma il suo ottimo momento e spazzola gli acerrimi rivali dell’Everton nel derby della Merseyside. Un 4-0 che non lascia spazio a dibattiti. Un particolare momento di gioco non è passato inosservato: dopo una bella azione orchestrata dai Reds, la palla giunge a Lucas Leiva che con un tiro davvero da rivedere la calcia fuori. In panchina la reazione di Klopp e il suo staff è fantastica. L’ex trainer del Dortmund scoppia in una risata sarcastica sganasciante, quasi ad irridere la pessima conclusione del proprio giocatore. In realtà in conferenza stampa Klopp ha spiegato che la risata era dovuta al fatto che Lallana, Coutinho e Moreno hanno costruito un’azione con tocchi fantastici, dopodiché Leiva l’ha buttata al vento in quel modo.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 3 punti della classifica Fedeltà
pianeta news
30  Giugno 2016
25  Giugno 2016
18  Giugno 2016
15  Giugno 2016
5  Giugno 2016
22  Maggio 2016
2:27 scss
20  Maggio 2016
19  Maggio 2016
16  Maggio 2016
PianetaFantacalcio.it

SUPPORTO
Hai bisogno di supporto tecnico?
Apri una Ticket

PARTNERSHIP
Servizi
Collabora

© 2003 - 2016 PianetaFantacalcio.it - Tutti i diritti riservati
Cookies -       Privacy